Costituzione intelligente

Login

ISCRIVITI AL BLOG TRAMITE E-MAIL

Articoli più letti


Blog

Dopo numerose consultazioni personali i nostri giuristi, fiduciari e consulenti hanno potuto conoscere da vicino quali sono le maggiori preoccupazioni nelle teste dei neoimprenditori. Le risposte alle domande più comuni le potete trovare sul nostro blog. Sul blog potete navigare tra i vari argomenti scegliendo il vostro tema preferito dalle diverse categorie.

Il Business Model Canvas

Il modello di business – dall’inglese Business Model – è la prima attività da svolgere per avviare una startup, lanciare un nuovo prodotto/servizio oppure ripensare, rafforzare o migliorare un’azienda. Il Business Model Canvas, ideato da Alexander Osterwalder, è uno strumento strategico utilizzato per creare e sviluppare modelli di business innovativi.

Il Business Model Canvas

Il Business Model Canvas consente di raffigurare visivamente il modo in cui un’azienda crea, distribuisce e cattura valore. Il Canvas è uno strumento che permette di mappare i 9 elementi costitutivi / attività di un’azienda in uno schema strutturato e semplice. Il linguaggio visivo e la comunicazione sono i principali vantaggi del Canvas. Gli elementi riguardanti il funzionamento di un’azienda – spesso complessi, incomprensibili o scarsamente intuitivi in altri modelli – sono facilmente comprensibili grazie alla rappresentazione visuale.

I 9 elementi del Business Model Canvas

  • Segmenti di clientela: descrive i differenti gruppi di persone e/o organizzazioni ai quali l’azienda si rivolge e per cui la stessa crea valore.
  • Proposte di valore: indica il pacchetto di prodotti e servizi che rappresenta un valore per i clienti.
  • Canali: descrive i punti di contatto attraverso cui l’azienda raggiunge i clienti.
  • Relazioni con i clienti: delinea il tipo di relazione che l’azienda stabilisce con i diversi segmenti di clienti.
  • Flussi di ricavi: indica i flussi di ricavi che l’azienda ottiene dalla vendita dei prodotti/servizi ai suoi segmenti di clientela.
  • Risorse chiave: rappresenta gli assets indispensabili e le risorse che l’azienda deve disporre per implementare e sostenere il proprio modello di business.
  • Attività chiave: descrive le attività strategiche che devono essere eseguite per creare valore, raggiungere i clienti e generare ricavi.
  • Partner chiave: definisce la rete di fornitori e partner necessari al funzionamento del modello di business aziendale.
  • Struttura dei costi: rappresenta i costi che l’azienda dovrà sostenere per rendere funzionante il proprio modello di business.

file-page1

La rappresentazione del Business Model Canvas può essere scaricata gratuitamente in versione PDF. Ulteriori informazioni sul Business Model Canvas.

» Contattaci per un colloquio personale» Calcola un’offerta e costituisci adesso!

 

nuovo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *